Congratulations

During the expedition your team:

  • touched the lives of 0 people
  • worked with 0 people along the way  
  • convinced 0 people to do something water smart
  • saved 0 litres of water being wasted - that’s enough drinking water for 0 people for a year!


Together you and the other teams in your country have:

  • touched the lives of 250  of your neighbours
  • worked with 50 friends and family along the way  
  • convinced 0 to change the way they use water
  • saved 0 litres from being wasted - that’s enough water to produce  0 kgs of wheat!

 
Well done! Your team are exemplar Water Explorers! Have a think about what you can do to go even further - can you use your knowledge and expertise to help others achieve what you have?

Achievements
Back
200
Back
Show detail
waterproof
Mission Progress
Fresher Water
activity incomplete
activity incomplete
activity incomplete
Secret Water
activity incomplete
activity incomplete
activity incomplete
Global Water
activity incomplete
activity incomplete
activity incomplete
Precious Water
activity incomplete
activity incomplete
activity incomplete
Team of the Month1
Your school has
Reached out to 0 people
Got 0 people involved
Changed the way 0 people use water
That’s 0 points, 0 m3 of water saved - well done!
waterproof
waterproof
0
 points 
Italy is proud of our total 880 points
This school has Reached out to 0 people Got 0 people involved Changed the way 0 people use water
News
World Toilet Day: quanto è importante l’igiene?
Posted by InEuropa srl on 19 November 2019

Oggi 19 novembre è il World Toilet Day, una giornata dedicata a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’accesso ai servizi igienico-sanitari. Istituita dalla World Toilet Organisation nel 2001, ha ottenuto il riconoscimento ufficiale soltanto nel 2013.

Questa giornata vuole contribuire al raggiungimento dall’Obiettivo sostenibile n. 6 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite “Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie”, in particolar modo al target 6.2 “Ottenere entro il 2030 l’accesso ad impianti sanitari e igienici adeguati ed equi per tutti e porre fine alla defecazione all’aperto, prestando particolare attenzione ai bisogni di donne e bambine e a chi si trova in situazioni di vulnerabilità”.

La “situazione igiene” a livello mondiale è piuttosto critica: secondo i dati forniti da www.worldtoiletday.info oggi 4.2 miliardi di persone non dispongono di servizi igienico-sanitari gestiti in sicurezza, 673 milioni di persone devono ancora ricorrere all’aria aperta per i propri bisogni fisiologici, con conseguenze negative sullo stato di salute e sulla diffusione di malattie.  Almeno 2 miliardi di individui su scala globale utilizzano fonti di acqua potabile contaminate da feci e si stima che ogni anno condizioni igienico sanitarie inadeguate causino circa 432.000 morti per diarrea.

L’igiene non è un problema che colpisce solo i paesi più poveri. Anche dove esistono servizi sanitari perfettamente funzionanti, il rischio di diffusione di germi e malattie è frequente, a causa di cattive abitudini, come portare lo smartphone o il cibo al bagno, o non lavarsi le mani. Un’interessante ricerca della Initial ci informa che il 24% delle persone intervistate ha almeno una volta ripreso i propri colleghi per non essersi lavato le mani.

Contribuiamo a sottolineare l’importanza di strutture sanitarie efficienti e di buone pratiche da adottare quotidianamente, in ogni luogo.

Scarica factsheet di World Toilet Day 2019 qui.




0
0
0
0
0
0